Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) Italia Domani

Dettagli della notizia

Approvato dalla Commissione europea il 22 aprile 2021, si inserisce all’interno del programma Next Generation EU (NGEU)

Data:

09 Maggio 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) Italia Domani, approvato dalla Commissione europea il 22 aprile 2021, si inserisce all’interno del programma Next Generation EU (NGEU), il pacchetto da 750 miliardi di euro concordato dall’Unione Europea in risposta alla crisi pandemica, e prevede investimenti pari a 191,5 miliardi di euro, finanziati attraverso il Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza.

A questi si affiancano ulteriori 30,6 miliardi di euro del Fondo Complementare, finanziato attraverso lo scostamento pluriennale di bilancio approvato il 15 aprile 2021, per la copertura finanziaria di un Piano nazionale di investimento di quei progetti coerenti con le strategie del PNRR.

progetti di investimento del PNRR sono suddivisi in 16 componenti, raggruppate a loro volta in 6 missioni:

Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo;

Rivoluzione verde e transizione ecologica;

Infrastrutture per una mobilità sostenibile;

Istruzione e ricerca;

Inclusione e coesione;

Salute.

Per maggiori informazioni:

https://italiadomani.gov.it

https://next-generation-eu.europa.eu/index_it

Ai sensi dell'art. 34 del Reg. UE 2021/241, i destinatari dei finanziamenti dell'Unione rendono nota l'origine degli stessi e ne garantiscono la visibilità, anche, ove opportuno, attraverso il logo dell'Unione e una dichiarazione adeguata sul finanziamento che recita «finanziato dall'Unione europea - NextGenerationEU», in particolare quando promuovono azioni e risultati, diffondendo informazioni coerenti, efficaci e proporzionate destinate a pubblici diversi, tra cui i media e il vasto pubblico.

La sezione sarà tempestivamente aggiornata.

MISSIONE 5 - Inclusione e coesione

Il Comune di Arzergrande ha presentato all’Agenzia per la Coesione Territoriale, in adesione all’Avviso pubblico per la presentazione di Proposte di intervento per Servizi e Infrastrutture Sociali di comunità (Decreto 100/2022) nell’ambito della Missione n. 5 “Inclusione e Coesione” del Piano nazionale ripresa e resilienza (PNRR), Componente 3: Interventi speciali per la coesione territoriale” - Investimento 1: “Strategia nazionale per le aree interne - Linea di intervento 1.1.1 “Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità”, n. 3 progetti:

progetto per AMPLIAMENTO CENTRO DIURNO PERSONE CON DISABILITÀ (Lavori Pubblici), CUP F11J22000070006, domanda n. 22389;

progetto per POTENZIAMENTO ASSISTENZA DOMICILIARE (Forniture di Beni e Servizi), CUP F11J22000070006, domanda n. 22390;

progetto per POTENZIAMENTO SERVIZIO SOCIALE (Forniture di Beni e Servizi), CUP F15E22000570006, domanda n. 23777.

La graduatoria approvata con Decreto 440/2022, successivamente modificato con Decreto 472/2022 e 51/2023, riporta le seguenti risultanze:

domanda n. 22389, progetto per AMPLIAMENTO CENTRO DIURNO PERSONE CON DISABILITÀ (Lavori Pubblici) per euro 700.000,00, CUP F11J22000070006, IDONEA (non rientra tra quelle finanziate, ma rimane in posizione utile in caso di eventuale scorrimento della graduatoria);

domanda n. 22390, progetto per POTENZIAMENTO ASSISTENZA DOMICILIARE (Forniture di Beni e Servizi) per euro 104.740,00, CUP F11J22000070006, posizionata al 25° posto, AMMESSA;

domanda n. 23777, progetto per POTENZIAMENTO SERVIZIO SOCIALE (Forniture di Beni e Servizi) per euro 99.800,00, CUP F15E22000570006, posizionata al 293° posto, AMMESSA.

Per maggiori informazioni:

https://www.agenziacoesione.gov.it/bandi-agenzia/avviso-pubblico-per-la-...

Ultimo aggiornamento: 14/08/2023, 17:25

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri